New York – Sovrintendente alle costruzioni si dichiara colpevole di abusi sessuali su animali

(Ottobre 2012) Nel pomeriggio di Lunedi 22 Ott., un uomo accusato zooerastia, si è dichiarato colpevole delle accuse di bestialità a White Plains, NY

Secondo la pubblicazione del Voice Mount Vernon Daily, Kujtim Nicaj, ex sovrintendente alle costruzioni si è dichiarato colpevole di furto con scasso così come di crimini sessuali “motivati” e cattiva condotta sessuale.

Nicaj è stato catturato dalla “nanny-cam” (telecamera privata interna) dopo essere entrato illegalmente in una delle residenze da lui supervisionate durante la costruzione. Le immagini mostrano i ripetuti abusi sessuali ai danni di un labrador di 15 mesi, labrador del proprietario di casa.

Janet DiFiore, procuratore distrettuale di Westchester County , ha riconosciuto il legame tra violenza sugli animali e abuso sugli umani quando ha affermato:

“Questo comportamento non è solo riprovevole in quanto abuso sessuale, qui si parla anche di abusi su un povero cane di un’altra persona”

“Approfittare di un animale indifeso è un atto di depravazione che è stato spesso un fattore predittivo di violenza contro gli esseri umani.”

La sentenza è prevista per il 13 gennaio, secondo il codice penale dello stato di New York rischia fino a 15 anni di carcere e l’inserimento del suo nome nei registri dei sex offenders (molestatori)

 

Fonte:

http://www.examiner.com/article/new-york-building-superintendent-pleads-guilty-to-bestiality-charges

Nella foto: Kujtim Nicaj  dopo l’arresto

Nicaj

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: